Gur

Description:
Bio:

Gur è un particolare gigante con il corpo composto parzialmente di pietra vivente.
Vive nella grotta centrale delle cisterne, pescando con un immensa rete da uno dei suoi laghi.
Gur è un placido oratore e ama scambiare qualche chiacchiera con i passanti, ma è terribilmente geloso dei suoi pesci, tanto da poter repentinamente passare all’ira se qualcuno tenta di sottrarglieli.
I clan ilok hanno sempre avuto un rapporto di rispetto reciproco con il gigante, lasciandosi in pace vicendevolmente; ciononostante, Gur disprezza gli Asho.
Secondo le sue storie, Gur si trova nelle grotte da moltissimi anni, ed ha persino conosciuto i monaci di Sette che costruirono il sistema idrico che sfrutta le colonne magiche nei laghi.

I cercatori hanno scoperto che Gur soffriva di terribili malori alla schiena, i quali, un tempo, erano stati sedati dall’intervento di un alchimista di nome Morklar, divenuto amico del gigante. L’alchimista aveva tracciato sulla pietra della schiena del gigante delle rune simili a quelle delle colonne magiche delle Cistene. Tali rune, entrando in risonanza con la magia delle colonne lenivano i dolori di Gur, ma, con il tempo, la luce delle colonne si è affievolita sempre più, e così l’effetto lenitivo delle rune.

I cercatori sono riusciti ad accendere tutte le rune delle nove colonne della grotta centrale, riportando la salute di Gur in maniera simile a quella di un giovane gigante.
Per ringraziarli, Gur ha aperto loro una strada per lasciare le Cisterne dove erano rimasti prigionieri.

Gur

Nomadion Legends Nomadion